Skin ADV

Master Love Green: maniglie "verdi" per uno sviluppo sostenibile.

"Anche la maniglia diventa verde" e "Master, la maniglia verde brilla al buio" così titolano il 19 Settembre il Corriere del Mezzogiorno Economia e Affari & Finanza di Repubblica parlando della nuova iniziativa Master Love Green.

Master, infatti è la prima azienda di accessori per serramenti ad aver compensato le emissioni di anidride carbonica su tutte le sue linee di cremonesi e maniglie. Il progetto Master Love Green prevede la compensazione delle emissioni di CO2 prodotte lo scorso anno nell'intero ciclo di vita di questi accessori, mediante l'acquisto di crediti derivanti dal progetto per la riduzione dei gas effetto serra: "Energia Sostenibile".

L'iniziativa rientra nel modello di crescita ecosostenibile che l'azienda pugliese ha sviluppato sin dalla sua nascita e che l'ha vista già nel 2004 adottare un sistema di gestione ambientale conforme alla UNI EN ISO 14001, e sviluppare nel triennio 2008-2010 una serie di attività a sostegno del contesto ambientale del territorio in cui opera. Tra queste l'installazione di impianti fotovoltaici da 500 KWp sui tetti degli stabilimenti, la realizzazione di un sistema di recupero delle acque di processo, l'utilizzo di carta certificata FSC e di inchiostri vegetali per la stampa di tutte le pubblicazioni aziendali.

"Questo progetto ha avuto una forte eco sui mass media, prima di approdare alle redazioni dei quotidiani, infatti, l'iniziativa è stata preceduta da una campagna di sensibilizzazione sul tema che abbiamo voluto lanciare attraverso un'iniziativa di viral marketing", sono le parole del Dott. Gaetano Contento, marketing manager di Master.

"Due nostri inviati speciali nell'incantevole cornice di Alberobello hanno interrogato turisti e residenti sul curioso tema: Ammanigliati o riciclati? Il risultato è stato un simpatico video che in poco tempo si è diffuso sulla rete in maniera virale sino a raggiungere i siti web della stampa generalista come Corriere della sera o Libero, ma anche specialisti della comunicazione come Ninja marketing e addetti ai lavori come Edilportale, sino all'emittente televisiva Telenorba".

Prosegue quindi la "missione verde" della Master che in questi anni ha valorizzato anche il rapporto tra ambiente e architettura della sua sede che sorge in un'area rurale circondata da oltre 500 metri di muretti a secco con quasi 3.000 mq di verde in cui sono stati preservati tutti gli ulivi secolari presenti.