News

Prosegue il percorso “green” del Gruppo Master: nuovo eco-packaging con QRcode

Prosegue l’impegno del Gruppo Master per l’ambiente e il miglioramento costante dei propri prodotti e processi. L’azienda, leader globale nella progettazione e realizzazione di accessori e componentistica ad alta tecnologia per serramenti in alluminio, ha intrapreso un nuovo progetto di razionalizzazione del packaging finalizzato ad ottenere una notevole riduzione dei formati e l’eliminazione di alcuni imballi interni in carta o plastica.

La decisione di eliminare i manuali di istruzione all’interno delle scatole di molti prodotti, risponde alla necessità di Master di ridurre l’impatto ambientale dei prodotti stessi: il passaggio dalla versione cartacea alla versione digitale sta avvenendo infatti attraverso un semplice Codice QR.

Inquadrando con lo smartphone il QR Code contenuto all’interno del nuovo packaging, l’utente viene indirizzato al catalogo online https://catalogo.masteritaly.com/ dove è possibile ottenere oltre allo schema di montaggio, altre informazioni utili sul prodotto stesso (video montaggio, brochure, scheda prodotto, certificati disegno tecnico) e i dettagli del catalogo. Secondo Lorenzo Lafronza Chief Technical & Marketing Officer dell’azienda “la nuova modalità digitale di visionare gli schemi di montaggio, aiuterà gli utenti a scoprire anche le opportunità che il dettaglio catalogo può offrire”.

Questo nuovo progetto di sviluppo del packaging green, rappresenta un nuova tappa nel percorso di consapevolezza ambientale che porta Master ad affermarsi come modello virtuoso di economia circolare.

L’azienda, infatti, è da sempre attenta al tema della sostenibilità tanto da essere stata la prima nel settore degli accessori per serramenti, ad aver sottoscritto un accordo volontario con il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare in cui si impegna a definire una metodologia di calcolo delle emissioni di CO2 per poter ideare e approntare azioni di miglioramento e di riduzione nella sua filiera produttiva. La green policy dell’azienda risulta molto evoluta ed è certificata anche dal Green Building Certification Institute (GBCI) con i prodotti della linea WEEN che contribuiscono al rilascio dei crediti per lo standard LEED.

Infine Master, azienda certificata ISO 140001, ha adottato il Life Cycle Assessment (LCA) metodo che valuta l’insieme di interazioni che un prodotto ha con l’ambiente, considerandone il suo intero ciclo di vita.

«La misurazione di consumi e impatti, che consente di agire e migliorare continuamente i nostri prodotti e processi, non solo dal punto di vista tecnologico ma anche ambientale – ha commentato Michele Loperfido, ceo Master Italy è dunque un’assunzione di responsabilità nei confronti di tutti gli stakeholders».

 

 

Comunicato stampa


Scarica

Ti è piaciuto l'articolo?

Condividilo con i tuoi amici

Vuoi esser esempre aggiornato sul mondo Master?

Iscriviti alla newsletter

Le informazioni contrassegnate da * sono obbligatorie.