News

Trent’anni di successi per Habitat Infissi: da Napoli al mercato nazionale con prodotti di qualità e soluzioni su misura

Parte nel 1988 la storia di successo della Habitat Infissi, azienda campana produttrice di serramenti in alluminio fondata più di 30 anni fa dall’imprenditore napoletano Francesco Casale. Siamo negli anni della crescita economica degli anni ’90 e il Sig. Casale intuisce che la crescita della sua impresa poteva incrementare aprendo le commesse al mercato nazionale, oltre che a quello del già importante hinterland di Napoli e di una regione popolosa come la Campania.

Questa intuizione coltivata anno dopo anno con grande coraggio, porta la Habitat Infissi a diventare una delle più importanti realtà nel settore della progettazione e produzione di serramenti in alluminio del Sud Italia, con oltre 30 dipendenti che oggi operano in una sede operativa di circa 1000 metri quadri nella zona industriale di Napoli.

“Abbiamo anche un ampio show room che si trova nell’importante Via Domenico Fontana, a ridosso del quartiere Arenella di Napoli” ci dice il Sig, Casale, “anche se la nostra forza più grande sta nelle positive relazioni che nel tempo siamo riusciti a costruire con alcuni tra i più importanti studi di architettura in Italia, che ci hanno portato a sviluppare commesse importanti come la realizzazione degli infissi dell’ NH Hotel di Venezia o i cantieri di Milano sviluppati per la sede della SNAM e per la prestigiosa zona residenziale di Cascina Merlata”.

Il punto di forza della Habitat Infissi sta nella qualità artigianale di ognuna delle sue realizzazioni e nella capacità di mettersi in gioco anche davanti alle sfide più importanti”, ci ha detto Ciro Perrino, promoter tecnico di area per Master Italy.
Ci sentiamo quotidianamente con l’area tecnica dell’impresa del Sig. Casale, per lavorare sempre alle soluzioni più sicure e performanti che i nostri accessori possano offrire. Come abbiamo fatto ad esempio per le porte finestra a un’anta dell’NH Hotel di Venezia, tutte con dimensione importante 1,2 x 2,7 metri, per le quali abbiamo usato come accessori l’anta ribalta WEEN manovra logica con bracci supplementari per camera europea. In entrambi i cantieri di Milano, invece sono stati utilizzati i nostri accessori per profilo Camera Europea sia per le normali finestre a battente con cerniere, cremonesi e riscontri, che per le chiusure anta ribalta per le quali è stato utilizzato il sistema WEEN”.

Il Sig. Casale apprezza molto il rapporto che si è instaurato in più di 30 anni di attività con Master Italy “azienda con la quale collaboriamo praticamente sin dai nostri esordi” e auspica una crescita comune nella direzione dell’innovazione “l’unica possibilità di crescita in un settore che in Italia ha avuto un importante sostegno grazie alla politica di incentivi fiscali che devono continuare perché di forte successo in ogni regione italiana”.

Comunicato stampa


Scarica

Ti è piaciuto l'articolo?

Condividilo con i tuoi amici

Vuoi esser esempre aggiornato sul mondo Master?

Iscriviti alla newsletter

Le informazioni contrassegnate da * sono obbligatorie.